LEGO: 1 miliardo per salvare l’ambiente.

Lego stupisce ancora! L’azienda che produce i mattoncini colorati più amati dai bambini di tutto il mondo ha appena annunciato un investimento di un miliardo di corone danesi, circa 140 milioni, per la ricerca e sviluppo di giocattoli eco-sostenibili.

“Per il Gruppo Lego è un passo molto importante verso il raggiungimento del traguardo che prevede l’utilizzo di materiali sostenibili, fissato per il 2030 – ha dichiarato l’amministratore delegato della società, Jørgen Vig KnudstorpSiamo già attivamente impegnati nella limitazione delle emissioni di carbonio e in iniziative volte a ottenere un impatto positivo sul nostro ecosistema, come la riduzione delle dimensioni degli imballaggi grazie alla certificazione Fsc e l’investimento in un parco eolico offshore. Ora il nostro impegno si estenderà anche alle materie prime”.

Grazie a questo investimento la Lego assumerà oltre cento specialisti nel campo delle materie prime a basso impatto ambientale e costruirà, entro due anni, il Lego Sustainable Materials Centre, un centro di ricerca dedicato allo sviluppo di materiali sostenibili.

materiale usato per mattoncini lego

Già da qualche anno Lego è molto attenta al tema ambientale e si batte in prima linea nella difesa del clima e degli habitat a rischio. Basti pensare che nel 2013 la società danese ha aderito al programma “Climate Savers” del Wwf.

“La nostra missione è ispirare e sviluppare i costruttori del domani. Riteniamo che il nostro contributo principale in questo senso avvenga attraverso le esperienze di gioco creativo che regaliamo ai bambini – ha spiegato il proprietario del Gruppo Lego, Kjeld Kirk KristiansenL’annuncio di questo investimento è una testimonianza dell’impegno concreto volto a ottenere un impatto positivo sul nostro pianeta, che un giorno lasceremo in eredità alle generazioni future”.

ps. un ringraziamento a Davide per averci reso partecipi di questa fantastica notizia. Invitiamo tutti i lettori a continuare a segnalarci le news più interessanti e divertenti per poterle condividere con tutti voi. : )

Condividi su Email this to someoneShare on TumblrShare on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *