Saudi Arabia, dal petrolio al solare entro 50 anni!

“In Arabia Saudita sappiamo che, a un certo punto, non avremo più bisogno di fonti fossili”

Queste sono le parole del ministro del petrolio saudita Ali al-Naimi pronunciate durante un convegno su business e cambiamenti climatici tenutosi lunedì a Parigi. Le parole di un uomo potente che grazie alla sua grande influenza è in grado di scuotere l’intero mercato energetico mondiale.

 

L’Arabia Saudita prevede quindi un futuro senza petrolio entro i prossimi cinquant’anni; una stima che alcuni dei più importanti osservatori dei mercati, come il Financial Times, definiscono “clamorosa” da parte di un Paese che basa tutta la sua potenza e prosperità sull’export dell’oro nero.

Ma l’idea di al-Naimi è quella di “diventare una potenza globale nell’energia solare ed eolica” fino a esportare elettricità oltre che al petrolio.

Siamo forse di fronte all’inizio della Prima Rivoluzione Energetica? Lo scopriremo solo vivendo, nella speranza che il futuro sia più verde per tutti!

Condividi su Email this to someoneShare on TumblrShare on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *