A.A.A. Cercasi un rene, la fantastica storia di Christine!

A.A.A. Cercasi un rene, così potrebbe essere riassunta la storia di Christine Royles, 24enne americana affetta dal 2013 di una rara malattia che ha messo fuori uso i suoi reni costringendola ad iscriversi alla liste dei pazienti in attesa di un trapianto.

Una vita sul filo del rasoio, in bilico fra continue dialisi e la morte.

Non potevo arrendermi, dovevo agire”.

 

È fu proprio quando lo sconforto stava per avere il sopravvento che ha Christine venne una brillante intuizione: “avevo letto di una storia tristissima di un anziano che cercava un rene per sua moglie. Si era piazzato a bordo di una strada con un cartello, allora ho pensato di trasformare la mia auto in un cartello ambulante”

 

“Cerco urgentemente un donatore di rene con gruppo sanguigno zero, chiamate il…”

 2724B2DE00000578-3018144-image-a-83_1427731293100

Ed è così che Christine ha incontrato il suo salvatore, Josh Dall 30enne padre di tre figli, che dopo aver visto la vettura in un parcheggio ha deciso di donare a Christine il suo rene.

 

“è la cosa più triste che io abbia mai letto – racconta Josh – ho guardato mia moglie e le ho detto ‘proviamo’.”

 2724B2F000000578-3018144-image-a-86_1427731378904

La storia che vi abbiamo raccontato oggi ha davvero dell’incredibile, soprattutto considerando il modello di società individualista all’interno del quale siamo cresciuti. Una piccola storia che però dimostra però che nel mondo le belle persone esistono ancora.

 

Grazie Josh per averci regalato il nostro sorriso quotidiano.

Condividi su Email this to someoneShare on TumblrShare on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *