Il leggendario pianista di Yarmouk

Yarmouk è una cittadina a sud di Damasco (Siria) sotto il controllo degli jihadisti di Al Qaeda e dello Stato islamico dove, ormai da troppo tempo, le persone vivono nel terrore sotto una continua pioggia di bombe e proiettili che hanno lasciato dell’antico borgo soltanto cumuli di macerie e corpi senza vita.

siria

Ma anche difronte ad uno scenario di terrore e di morte le persone continuano a sperare. Tra queste c’è Aeham Ahmad, da tutti conosciuto come il “il Leggendario Pianista di Yarmouk”. Ahem è un ragazzo di 27 anni con la passione per la musica che, fin dalla tenera età di 5 anni, ha studiato pianoforte al Conservatorio di Damasco fino a quando la guerra lo ha azzittito.

Il-pianista-del-campo-profughi

 “All’inizio dell’assedio volevo rinunciare alla musica…ma dopo sei mesi, non riuscivo più a contenerla: era più forte di me! Perciò ho ripreso il mio piano, l’ho fissato ad un carretto e ho cominciato a trasportarlo fra i quartieri più deprimenti per ridare speranza”.

 Noi facciamo il tifo per Aeham che nonostante la guerra continua a combattere per portare il sorriso laddove la speranza ha lasciato il posto al terrorismo.

Condividi su Email this to someoneShare on TumblrShare on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *