A.A.A “Richiesto inglese perfetto”. Ma chi offre lavoro lo sa?

Al giorno d’oggi non vi è dubbio che una delle più grandi barriere rimaste alla globalizzazione e, soprattutto, alle proprie prospettive professionali siano le lingue.

Infatti, sono sempre di più le aziende che, giustamente, richiedono la buona padronanza di almeno una lingua estera (spesso una oltre quella inglese) selezionando i loro futuri dipendenti attraverso colloquio anche in lingua straniera.

Ma quanto è preparato chi sceglie o rifiuta i candidati ai colloqui di selezione? Oggi vi proponiamo una breve “candid” girata da un madrelingua inglese intrufolatosi in un “job day” fingendosi in cerca di un lavoro. Il risultato è comico!

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=rbePOZPZKrw]

Se anche quest’articolo ti è piaciuto per favore clicca mi piace, condividi o invita un amico seguirci! 🙂

Vieni a trovarci anche su Facebook e Twitter:http://www.ilsorrisoquotidiano.it/contatti/

Condividi su Email this to someoneShare on TumblrShare on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *