2014, nuovo Erasmus +

Dopo i problemi di budget che hanno rischiato di compromettere il programma Erasmus promosso dall’Unione Europea, gli Stati membri sono riusciti a fornire la maggior parte dei fondi mancanti.

Nel 2014 nascerà quindi Erasmus +, un programma che mira a rafforzare le competenze, l’occupazione, la modernizzazione dell’istruzione,  la formazione e il lavoro giovanile.

Il programma, della durata di 7 anni (2014-2020), avrà un budget di 14.7 mld di €; ciò rappresenta un aumento del 40 % rispetto ai livelli di spesa attuali e dimostra l’impegno forte dell’UE nell’investire sui giovani e sulla loro cultura. Erasmus + offrirà, infatti, opportunità per oltre 4 milioni di cittadini europei di studiare, formarsi ed acquisire esperienze di lavoro e volontariato all’estero.

Oltre a fornire borse di studio, Erasmus + sosterrà partenariati trans-nazionali tra istituzioni e organizzazioni dell’istruzione, della formazione e della gioventù, per favorire la cooperazione e colmare le lacune presenti nel mondo dell’istruzione e del lavoro, al fine di affrontare le carenze di competenze  presenti in Europa.

Per la prima volta, inoltre, Erasmus+ (oltre a riunire programmi già presenti nell’agenda dell’UE) sosterrà lo sport, mediante campagne per la lotta ai match truccati, al doping, alla violenza ed al razzismo.

erasmus-plus_banner-02

Info su: http://ec.europa.eu/education/erasmus-plus/index_en.htm

 

Condividi su Email this to someoneShare on TumblrShare on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *