Giovani, l’altro volto.

Dicono che noi giovani ci siamo persi, annientati. Dicono che non conosciamo più “la vita di una volta, i veri valori”. Sostengono che siamo dediti allo sballo, al consumismo ed a noi stessi. Sono qui per dirvi di non credere…

Leggi tutto

Wheelz: le rotelle dei sogni.

Lui è Aaron Fotheringham, detto “Wheelz”. Dall’età di 3 anni è sulla sedia a rotelle,a causa di una patologia comunemente nota come “spina bifida”. Per tutta l’infanzia ha ammirato il fratello esibirsi con la BMX, finché non si è convinto di…

Leggi tutto

Un sole tutto neozelandese.

Loro sono i fratelli neozelandesi Pene e Amitati Pati e, insieme al cugino Moses Mackay, si sono messi seriamente in affari. Il business? Niente maori, niente stereotipi per il terzetto più famoso dell’isola. I cugini Pati-Mackay, infatti, si sono dati alla…

Leggi tutto

Io sono arte.

Lei è Sue Austin ed è la sirena più bella che io abbia mai visto. Americana, figlia dell’era dei giovani, Sue vive da 16 anni su una sedia a rotelle ed è anche l’orgogliosa fondatrice di “Freewheeling”, un’iniziativa focalizzata sulla…

Leggi tutto

Top of the week.

Volevamo parlarvi di cultura, volevamo trovare qualche aristotelica perla di saggezza da condividere con voi. Ed io, come banalmente previsto, parto dalla cultura musicale. Mi trovo quindi qui a consigliarvi qualche canzone; precisamente le mie cinque canzoni della settimana. 1….

Leggi tutto

Sorridi, è gratis.

Ero in macchina, direzione Como, e pensavo a voi. E’ strano come siate parte di me, pur non conoscendovi. Pensavo, dicevo, a come mi piacerebbe darvi qualcosa di maggiormente concreto, una specie di sorriso da portare in borsetta, da sfoderare…

Leggi tutto

Io soffro lo stress.

Siamo circondati ogni minuto dalla tecnologia e, in ultima analisi, ne siamo diventati dipendenti. Sempre connessi, sempre reperibili, praticamente sempre in mostra. E’ da queste considerazioni che, in Francia, si è gridato alla revoluzione, si è lanciato un “j’accuse”. Basta…

Leggi tutto

Inizia la rivoluzione digitale della scuola italiana.

È iniziata nell’ormai lontano settembre 2014 la lenta rivoluzione digitale del sistema scolastico italiano. Parole d’ordine: abbattere i costi! Devo ammettere che essendo, come tutti voi, abituato alle fantomatiche amputazioni, più che tagli, alla cultura italiana, questa volta sono rimasto…

Leggi tutto