COVID-19: facciamo chiarezza sull’uso delle mascherine

Come canale di informazione positiva e complementare crediamo fermamente che sia immorale speculare su una patologia che sta facendo nel mondo migliaia di infetti e morti.

Diversamente crediamo che proprio in un delicato momento come quello che stiamo vivendo, si debbano misurare le parole e fornire ai lettori informazioni corrette selezionate da fonti attendibili.

Per contrastare questa tendenza, nei prossimi giorni saranno pubblicati alcuni articoli sul tema del nuovo Coronavirus.

* * *

Il primo argomento che affronteremo è quello delle mascherine di protezione poiché, da quando è scoppiata l’epidemia, è stato uno degli argomenti più inflazionati dai mass-media.

Facciamo chiarezza una volta per tutte.


Quando va indossata la mascherina?

L’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda di usare la mascherina di protezione solo se si sospetta di aver contratto il nuovo Coronavirus e si presentano sintomi quali tosse o starnuti, oppure se ci stiamo prendendo cura di una persona con sospetta infezione da nuovo Coronavirus.

L’uso della mascherina aiuta a limitare la diffusione del virus ma deve essere adottata in aggiunta ad altre misure di igiene respiratoria e delle mani. Non è utile indossare più mascherine sovrapposte.

L’uso razionale delle mascherine è importante per evitare inutili sprechi di risorse preziose.


Come indossare la mascherina?

È importante seguire alcune regole per indossare, rimuovere e smaltire in modo corretto una mascherina. Altrimenti questo dispositivo, usato per ridurre il rischio di contagio, invece di proteggerci può diventare a sua volta una fonte di infezione a causa dei germi che potrebbero depositarsi sopra.

Per indossarla correttamente basta seguire alcuni semplici passaggi riassunti nel video che segue:

1. Prima di indossare una mascherina, pulire le mani con un disinfettante a base di alcol o con acqua e sapone;

2. Nel coprire la bocca e il naso, assicurarsi che non vi siano spazi tra il viso e la mascherina;

3. Evitare di toccare la mascherina mentre la si utilizza e, se necessario farlo, pulire prima le mani con un detergente a base di alcool o acqua e sapone;

4. Sostituire la mascherina con una nuova non appena è umida e non riutilizzare quelle monouso;

5. Per togliere la mascherina: rimuoverla da dietro (senza toccare la parte anteriore); buttarla immediatamente in un contenitore chiuso; pulire le mani con un detergente a base di alcool o acqua e sapone.

Commenti

Rispondi a EMERGENZA SANGUE: cosa c’entra il coronavirus?

Fai clic qui per annullare la risposta.

Your email address will not be published. Required fields are marked *