Giafar il Siciliano; il filo rosso Sicilia-Egitto

Sono passati 1050 anni dalla fondazione del Cairo, una delle metropoli maggiormente simbolo di integrazione e migrazione. Il Cairo, in arabo al-Qāhira, che conta oggi 10 milioni di abitanti, venne fondato dai Fatimidi guidati da Jawhar al-Siqilli che, dopo avere espulso la dinastia ikhshidide, la fondarono a immediato ridosso dei precedenti insediamenti arabi .

E proprio su Jawhar al-Siqilli vogliamo soffermarci:egli fu infatti un valoroso generale arabo, di origine siciliana, nato precisamente a Ragusa Ibla, e conquistò il Nordafrica, dal Marocco all’Egitto.

In suo onore verrà installata una targa nel centro storico di Ragusa, targa che ricorda che Jawhar “morì nella sua città il 28 gennaio 992 e fu sepolto nel lato nord della moschea da lui fondata “.

“La vita e le imprese di Jawhar al-Siqilli sono simbolo della ‘fratellanza storica’ che lega i nostri popoli attraverso il Mediterraneo, il mare che non ci separa ma ci unisce”

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *