Pausa pranzo in salute: ci pensa il Ministero!

Conosci sicuramente la situazione: un’ora di pausa pranzo, la telefonata all’amica, la fila al bar..ed è già volata un’ora!

Le nostre pause pranzo si fanno sempre più corte, più frenetiche, soprattutto se poi, terminata la giornata lavorativa, non si ha poi così tanto tempo per sbrigare le ultime commissioni.

Ed è qui che arriva l’iniziativa del Ministero della Salute: un roadshow per
per la formazione dei ristoratori per una sana e corretta alimentazione in pausa pranzo. Basta ai cibi che sudano olio, basta alle onnipresenti salse, ma soprattutto basta ai piatti di pasta insapori!
Tre città: Milano, Roma e Palermo. L’obiettivo? Migliorare l’offerta alimentare per quanto riguarda la sicurezza e la qualità nutrizionale dei cibi.

Commenti

Rispondi a Bambole diverse per sentirsi uguali

Fai clic qui per annullare la risposta.

Your email address will not be published. Required fields are marked *