Ilva più pulita, tornano i fenicotteri rosa!

Proprio di fronte all’acciaieria che ha reso la regione Puglia celebre per l’immane disastro ambienta dell’Ilva, sono stati documentati un gruppo di fenicotteri rosa che ha soggiornato durante l’inverno nel Golfo di Taranto prima di ripartire per le loro terre di nidificazione.

Nutrendosi di piccoli gamberetti, questi uccelli sono molto sensibili all’inquinamento e utilizzano il nostro Paese come ponte naturale fra Africa ed Europa.

Rivederli nei pressi di Taranto testimonia che il mare sta tornando pulito e che il lavoro avviato per ridare vita alla città sta dando i suoi primi promettenti risultati.

 

Forse ti interessa anche:


ISCRIVITI ALLA NOSTRA

NEWSLETTER!

 

Commenti

Rispondi a Hunting pollution: a Roma murale che mangia lo smog

Fai clic qui per annullare la risposta.

Your email address will not be published. Required fields are marked *