Preservativi gratuiti: la Toscana apre le porte.

“Una decisione che abbiamo fortemente voluto, fondamentale per contrastare malattie sessualmente trasmissibili, evitare gravidanze indesiderate, ridurre il ricorso all’aborto. Non solo profilattici: la gratuità riguarderà moltissimi altri metodi anticoncezionali come pillola, cerotto, anello, pillola del giorno dopo, spermicidi, spirale…”. 

 

Ha preso il via questa grande iniziativa voluta dalla regione Toscana: grazie ad una delibera regionale, infatti, saranno forniti preservativi e contraccettivi in modo gratuito per i minori di 26 anni. E non solo. L’azione sarà estesa anche alle donne fino a 46 anni che si trovano in difficoltà economiche nei due anni successivi a un’interruzione volontaria di gravidanza o a un anno dal parto.

Una notizia meravigliosa, che non possiamo fare a meno di celebrare!

 

Forse ti interessa anche:

 


ISCRIVITI ALLA NOSTRA

NEWSLETTER!

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *