Foie gras, la fine di un abominio: #ViaDagliScaffali

Da anni numerose associazioni si stanno battendo per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla baria che sta dietro la prodizione del tanto “pregiato” foie gras.

Una produzione che avviene tramite l’alimentazione forzata ed incessante di anatre o di oche, fatte ingrassare velocemente e con processi che inducono una crescita abnorme del fegato. Fortunatamente questa produzione è illegale in molti paesi, compresa l’Italia che, dal 2007 importa tutta il prodotto dalla Francia.

Per questo motivo molte campagne di sensibilizzazione come #ViaDagliScaffali e #stopfoiegras mirano a fermare le vendite, e di conseguenza le importazioni, di questo prodotto.

Grazie alla campagna #ViaDagliScaffali, circa 10.000 supermercati hanno smesso di vendere questa pietanza. Un risultato incoraggiante al quale si somma la recente decisione del Gruppo CRAI di aderire, dal mese di maggio con i suoi 2.270 supermercati presenti sul territorio italiano, di aderire alla campagna rimuovendo così dagli scaffali questo prodotto.

La strada è ancora lunga, ma qualcosa sta cambiando. Aiutaci a diffondere il messaggio con questo hashtag: #ViaDagliScaffali!

Forse ti interessa anche:


ISCRIVITI ALLA NOSTRA

NEWSLETTER!

 

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *