Casa 93: a Parigi la scuola della rinascita.

Si chiama “Casa93” e non ammette discriminazioni: tutti sono ammessi, non ci sono rette da capogiro da pagare o costi d’iscrizione. Permette persino di frequentare le lezioni ed al tempo stesso andare a lavorare. E’ situata in una delle banlieue più difficili di Parigi, eppure spicca come un faro della notte.

Di cosa stiamo parlando?

Di una scuola, creata da una ex giornalista di moda, Nadine Gonzalez, con l’obiettivo di facilitare l’accesso di artisti inconsapevoli, da profilo atipico, magari senza curriculum classico ma con un talento nascosto di “imparare facendo”.

Nadine non è nuova a questo genere di cose: in Brasile ha fondato la “Casa Geracao Vidigal“, centro di formazione gratuito per i mestieri della moda in una favela di Rio.

Una scuola che insegna molto di più del taglio e cucito. Insegna l’onestà, la coerenza, il duro lavoro e, soprattutto, insegna anche a soridere.

Forse ti interessa anche:

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

NEWSLETTER!

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *