Un 2018 tutto da “mostrare”: le migliori esibizioni d’arte

Dovete sapere che ho tre grandi passioni: l’arte, i viaggi ed i libri. (Ok, il cibo conta come passione???)

Vi scrivo oggi per contagiarvi con almeno due di esse (per la terza ho creato una rubrica!).

Il 2018 infatti sarà un anno di grandi proposte: le più grandi città europee ( ed italiane) si vestirano a festa, per proporci una delle più belle selezioni di mostre mai viste.

Non avremo più weekend pigri, soprattutto ora che viaggiare è diventato anche una protesta contro le nuove norme Ryanair (che mi trovano assai perplessa). Preparate il bagaglio a mano, armatevi di scarpe comode ed iniziate ad organizzare con me la prossima fuga!

Iniziamo con Parigi; la città dell’amore si prepara a ‘Les Hollandais à Paris, 1789-1914‘ dedicata a Van Gogh, Van Dongen e Mondrian ; a marzo il Musée Jacquemart-André allestisce ‘Mary Cassatt, une américaine à Paris“, sulla celebre pittrice americana allieva di Degas, e ad aprile con il Musée de l’Orangerie propone ‘Nymphéas. L’abstraction américaine et le dernier Monet‘.

Seconda troviamo la sensuale Madrid; ad aprile il Prado  offre le mostre ‘Rubens. Pintor de bocetos‘ e ‘Pintura sobre piedra‘, che propone capolavori realizzati da Sebastiano del Piombo e Tiziano.

Finiamo in bellezza, con la capitale degli italiani all’estero: la National Gallery di Londra ospita ad aprile ‘Monet and architecture‘, la prima retrospettiva dedicata al padre dell’impressionismo, mentre arriva in autunno l’omaggio ai maestri italiani, con due grandi mostre su Mantegna e Bellini e su Lorenzo Lotto. Sempre a Londra la Tate Modern regala Pablo Picasso con la mostra  intitolata ‘Picasso 1932. Love, fame, tragedy”.

Queste sono solamente alcune delle tante mete disponibili per questo fantastico anno! A breve vi proporrò una guida alle principali mostre del bel Paese.

Nel frattempo, buon viaggio!

Forse ti può interessare anche:

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

NEWSLETTER! 

Condividi su Email this to someoneShare on TumblrShare on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *