Bonus Cane, agevolazioni fiscali per chi adotta un amico a quattro zampe

Salvare un cucciolo dalla strada è certamente uno dei gesti d’amore più grandi che si possa fare. Oggi, sempre di più sono i Comuni che offrono ai loro padroncini la possibilità di beneficiare di uno sgravio fiscale per chi compie quest’azione.

Un gesto che mira non solo a premiare i fautori di questo nobile gesto, ma anche ad incentivare quelle persone che vorrebbero tanto un amico a quattro zampe ma sono scoraggiati dalle spese economiche richieste dalle sue molteplici esigenze.

D’altro conto, si spera che questa “manovra” (passateci il termine) possa andare in soccorso alle strutture pubbliche che ospitano i nostri amici a quattro zampe e che, spesso, si trovano in una situazione di sovra affollamento difficile da gestire.

Il “Bonus Cane”, così è stato battezzato, in alcune città arriva anche a 500€ e le amministrazioni, dopo l’adozione, si occupano di monitorare, attraverso i Vigili del Fuoco, la situazione dei cani adottati in modo da scongiurarne gli abusi.

Per ora i comuni che hanno aderito all’iniziativa sono: Cestenaso (BO), Avellino, Bisceglie, Poggio Rusco e Quistello (MN), Montecassino, Lecce, Locorotondo (BA), Motecorvino Rovella  (SA), Teramo, Pesaro, Bondeno, Solarino, Vittoria (RG), Terni, Bondeno, Solarino, Francoforte (SR).

Forse ti interessa anche:


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER PER NON PERDERE UN 2018 PIENO DI BUONE NOTIZIE!!!

Condividi su Email this to someoneShare on TumblrShare on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *