“Vorrei conoscere i KISS!” e il sogno di Leonardo diventa realtà

Leonardo ha 5 anni, ed è affetto da Leucemia Linfoblastica Acuta, ed il suo sogno più grande è sempre stato conoscere i Kiss. Grazie a Make-A-Wish® Italia, Onlus con sede a Genova che dal 2004 opera su tutto il territorio nazionale per realizzare i desideri di bambini e ragazzi malati, il suo sogno è diventato realtà.

Ha vissuto l’emozione unica di partecipare a un concerto dei mitici Kiss, la sua band preferita, incontrando tutti i componenti e ricevendo da loro attenzioni a prova di rock! Ha incontrato Peter Criss, l’Uomo Gatto e batterista dei Kiss il quale, informato del fatto che Leonardo aveva espresso il desiderio di suonare la batteria, al momento dell’autografo si è chinato sul piccolo e gli ha regalato le sue bacchette autografate. Ma non è tutto, il gruppo ha fatto un altro splendido dono a Leonardo: un tamburo, il rullante della batteria, autografato da tutti i componenti.

«È stata un’emozione unica per lui, proseguita con il concerto: due ore durante le quali ha cantato e “suonato” con il suo nuovissimo tamburo, tutte le canzoni dei Kiss. Non ha mai smesso di sorridere, fino a quando anche l’ultimo riflettore si è spento e siamo tornati in hotel.» – ha dichiarato la mamma di Leonardo.

Conosci anche tu un Leonardo, per il cui sorriso smuoveresti il mondo? Non serve essere Maciste, basta sostenere Make-A-Wish® Italia! Visita il loro sito e dona un sorriso anche tu!

«Ogni piccolo gesto di sostegno sarà per noi un grande aiuto, ci consentirà di lavorare al meglio per esaudire i desideri di questi bambini, donando loro una sferzata di energia e di positività che li aiuterà ad affrontare i momenti peggiori e a renderli vincibili anche grazie ad un atteggiamento e a delle emozioni positive. Del resto, tutti i bambini hanno dei sogni. Ma realizzarli per alcuni conta di più. Aiutateci a trasformare ogni desiderio in un bambino più forte»

Forse ti interessa anche:


ISCRIVITI ALLA NOSTRA

NEWSLETTER!

Condividi su Email this to someoneShare on TumblrShare on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *