Il Sistema Sanitario Italiano fra i migliori d’Europa e nel Mondo!

Secondo uno studio recentemente pubblicato su Lancet e condotto analizzando 195 paesi in tutto il mondo, è emerso che analizzando i tassi di mortalità per 32 malattie, tra cui la tubercoslosi ed altre patologie che ad oggi sono prevenibili attraverso la vaccinazione, la qualità dell’assistenza sanitaria è migliorata.

Per determinarlo un gruppo di ricercatori ha riassunto i dati raccolti mediante un indice definito Heathcare Access and Quality Index (HAQ Index) che, con una scala da 0 a 100, indica il livello di assistenza sanitaria dei Paesi. Ebbene da quest’analisi è emerso che ben 167 Paesi su 195 ha registrato un miglioramento significativo dell’indice dal 1990 al 2015.

 

In alto: valori di HAQ Index nel 1990. In basso: valori di HAQ Index nel 2015. Fonte: Lancet.

Secondo la classifica sul podio dei Paesi con il miglior sistema sanitario c’è l’Andorra, con 95 punti di HAQ Index, l’Islanda (94) e la Svizzera (92 punti). A pari merito con 90 di HAQ Index si contendono la medaglia di legno: Svezia, Norvegia, Australia, Finlandia, Spagna e Paesi Bassi. Al quinto posto insieme al Lussemburgo e Giappone si trova l’Italia con ben 89 punti.

Classifica dei 195 Paesi analizzati in ordine di HAQ Index. Fonte: Lancet.

Un risultato che sottolinea come, nonostante diverse lacune da migliorare, il Sistema Sanitario Italiano resti comunque uno dei modelli migliori d’Europa e nel Mondo.

Forse ti interessa anche:


ISCRIVITI ALLA NOSTRA

NEWSLETTER!

Condividi su Email this to someoneShare on TumblrShare on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *