Neuron Guard, la start-up italiana che ti salva la vita

Si chiama Neuron Guard ed è una start-up italiana fondata a Modena da Enrico Giuliani e Mary Franzese. L’obiettivo? Ridurre i danni celebrali che si verificano in seguito ad arresto cardiaco, trauma cranico grave e ictus.

La soluzione si basa su un “dispositivo-collare” che combina gli effetti positivi dell’ipotermia terapeutica e la somministrazione endovenosa di farmaci alogenati. In questo modo il sangue che raggiunge il cervello viene velocemente raffreddato limitando la morte neuronale che può causare danni ai centri motori, del linguaggio o nel peggiore dei casi la morte.

A rendere ancora più efficace questo dispositivo è la sua praticità che permette di portarlo a bordo delle ambulanze, consentendo al personale medico e paramedico di intervenire tempestivamente sul paziente. Ad oggi la start-up ha raccolto più di un milione di euro di investimenti e l’obiettivo è quello di rendere questa tecnologia disponibile tanto quanto i defibrillatori.

Forse ti interessa anche:

Condividi su Email this to someoneShare on TumblrShare on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *