QUI non si butta via niente, ci pensa la QUI Foundation!

Non si butta niente! A pensarci c’è la QUI Foundation, con il suo progetto “Pasto Buono” (Clicca qui!) nato con l’obiettivo di combattere gli sprechi alimentari utilizzando i prodotti invenduti per sfamare le persone in difficoltà.

Il progetto è rivolto a tutti i bisognosi, sia che essi siano persone senza fissa dimora o persone in difficoltà economiche, sociali, personali o di salute.

2

Grazie ad una fitta rete di partner che quotidianamente donano le eccedenze alimentari, la QUI Foundation opera dal 2008 sia a livello nazionale che internazionale occupandosi della ridistribuzione del cibo donati. Il progetto rientra nel programma SAVE FOOD della FAO, che tra gli obiettivi principali ha quello di ‘gestire al meglio le eccedenze alimentari ed eliminare gli sprechi, sostenere le persone bisognose, proteggere la dignità della persona e difendere l’intimità familiare, diffondere la cultura della solidarietà, della responsabilità ambientale e della collaborazione a tutti i livelli della società civile’.

1

Il progetto “Pasto Buono” è attivo non solo a Genova, dov’è nato nel 2008, ma anche in alcune delle principali città italiane come Roma, Milano, Napoli, Firenze, Cagliari, Mantova e Civitavecchia dove ogni anno si donano più di 300 mila pasti.

Forse ti interessa anche:

Condividi su Email this to someoneShare on TumblrShare on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *