Ballo per salvare la mia gente! Tutti pazzi per #Katoatau

Si chiama David Katoatau, ha 32 anni e arriva da un piccolo arcipelago-stato dell’Oceano Pacifico Centrale: Kiribati. David è un metro e sessantasei di muscoli e simpatia che gli hanno permesso di entrare nella storia di queste Olimpiadi.

Ma a farlo diventare una star non è stato il sesto posto nella finale di sollevamento pesi, con quasi 350 Kg di peso sollevati, bensì il suo simpaticissimo modo di festeggiare ogni sollevamento: ballare.

Un piccolo siparietto per attirare l’attenzione della gente sul suo popolo. Le Isole Kiribati sono infatti minacciate dall’innalzamento del livello del male, ma questo problema non è sentito dal Mondo Occidentale, perché ancora troppo lontano dalle cronache internazionali.

“La maggior parte delle persone non conosce la mia nazione, per questo ballo dopo ogni sollevamento, per incuriosire le persone e darle uno stimolo per interessarsi a Kiribati”.

Ora la “Katoatau dance” sta facendo il giro del mondo!

Forse ti interessa anche:

Condividi su Email this to someoneShare on TumblrShare on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *