Si scontrano, cadono, si aspettano: la fantastica storia di Abbey e Nikki

Abbey D’Agostino e Nikki Hambin, una statunitense l’altra neozelandese, non si erano mai viste nè affrontate prima di oggi, quando entrambe sono scese in pista a Rio 2016 per le qualificazioni dei 5000 metri femminile.

Hamblin cade e D’Agostino, poco dietro, cerca prontamente di evitarla facendosi male al ginocchio. L’americana, non curante del dolore, si volta per aiutare Hambin a rialzarsi per rimettersi a correre; ma il ginocchio di Abbey non regge ed inizia a zoppicare. Così la scena cambia e questa volta è la neozelandese ad aiutare l’americana ad arrivare al traguardo insieme aggiudicandosi il ripescaggio.

Un grande gesto di solidarietà che ci dimostra ancora una volta che se da soli si va più veloci, insieme di va più lontano.

1

Forse ti interessa anche:

Condividi su Email this to someoneShare on TumblrShare on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *