Sicilia, torna la tartaruga Caretta caretta!

Si chiama Caretta caretta ed è una specie di tartaruga carnivora comune del Mar Mediterraneo.

Passa parte della sua vita in mare aperto per poi spostarsi verso la costa dove rimangono fino alla deposizione delle uova.

Anche se ogni anno in Italia vengono deposti solo alcune decine di nidi, questa specie è seriamente minacciata dall’uomo a causa delle attività antropiche come pesca ed il turismo che, annualmente, mietono circa 40mila unità.

Ma la buona notizia di oggi arriva dalla Sicilia dove, dopo anni di assenza, le tartarughe marine sono tornate a nidificare sulle spiagge del paese. Un evento raro che si verifica nei mesi estivi a Realmonte, in provincia di Agrigento.

Qui i volontari del WWF intervengono prontamente per mettere in sicurezza le uova, monitorandole fino alla schiusa. Infatti, WWF Italia ha da tempo avviato un’iniziativa chiamata “Progetto Tartarughe” con l’obiettivo di contribuire alla conservazione di questa specie seguendo questi esemplari durante tutto l’arco della loro vita, dalla vita in alto mare al momento della deposizione.

Un traguardo importante, risultato dell’impegno degli Enti locali nella tutela del patrimonio naturale del nostro Paese.

Forse ti interessa anche:

Condividi su Email this to someoneShare on TumblrShare on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *