In arrivo il “Bonus cane” per salvare i trovatelli!

Ormai in molte case italiane si può trovare un amico a quattro zampe, ma per incentivare chi ancora non lo possiede ecco che ci pensa il comune! In alcuni comuni Italiani, infatti, si incentiva l’adozione di un trovatello del canile con diversi bonus economici.

Poggio Rusco e Quistello, in provincia di Mantova, danno un contributo fisso rispettivamente di 350 e 200 euro l’anno per le vaccinazioni e l’acquisto di cibo per cani. Il comune di Calendasco (Piacenza) e quello di Pesaro offrono 150 euro, mentre Bisceglie riconosce uno sconto di 500 euro dalle tasse comunali.

Modi diversi, ma tutti convincenti per incentivare le persone ad adottare un randagio. Infatti questo progetto non va solo a beneficio degli animali che troverebbero una casa e una famiglia, ma anche del comune stesso che risparmierebbe 4 euro al giorno, cioè 1500 euro l’anno, per ogni cane.

Se non vivete in uno di questi comuni siate promotori di questa iniziativa. Ma in ogni caso se cercate un amico a quattro zampe al vostro fianco non compratelo, adottatelo! Lui vi sarà grato in eterno.

Forse ti interessa anche:


ISCRIVITI ALLA NOSTRA

NEWSLETTER!

Condividi su Email this to someoneShare on TumblrShare on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *