Alla scoperta di Genova in 24 ore!

Stai pensando ad un weekend fuori città e non sai dove andare?

Di belle città il nostro paese ne offre tante, ma una di quelle che senza dubbio ci ha sorpresi di più è Genova.

Culla di coraggiosi avventurieri ed abili mercanti, Genova si sviluppa attorno al suo grande porto che, permeando i vicoli che da esso si diramano di storia e tradizioni, offre a chi la visita cultura, profumi, arte e sapori. Se vi siete incuriositi e volete visitarla, ecco di seguito una breve guida (testata!) che vi permetterà di scoprire Genova in meno di 24h.

Il nostro viaggio inizia da Genova Brignole, storica stazione del capoluogo ligure. Leggermente fuori mano dal centro storico, ma perfetta per chi decide di recarsi in treno lasciando a casa la scomodità di una macchina da parcheggiare.

f

Appena usciti dalla stazione fermatevi e voltatevi per osservarne la sua maestosità. Costruita nei primi del Novecento, la Stazione di Genova Brignole fu eretta come biglietto da visita per le migliaia di persone che nel 1905 si recarono a Genova per partecipare all’Esposizione Mondiale. Niente male come inizio del tour!

Proseguendo di fronte a voi perqualche metro, vi troverete in un largo spiazzo ricco di verde. In lontananza l’Arco della Vittoria che si erige sull’omonima piazza, dietro, la Scalinata delle Tre Caravelle, ottimo avamposto per ammirare dall’alto la Città.

20160123_110907

Ma se volete recarvi subito verso il centro storico, allora dovete dirigervi verso Corso XX settembre. Per farlo però vi suggeriamo una piccola deviazione, attraverso Via Colombo. Per questa via arriverete fino al Mercato Orientale dove sarete avvolti, fin d’ora, dai mille profumi e sapori che caratterizzano questa Città.

Una volta attraversato il Mercato Orientale (ed aver speso quasi tutti i vostri soldi in spezie!!!) sbucherete finalmente sul Corso. Godetevi la passeggiata camminando su pavimenti ricchi di mosaici al di sotto di volte decorate. Lungo il tragitto cogliete l’occasione per visitare la Chiesa di Nostra Signora della Consolazione e in men che non si dica sarete giunti in Piazza Raffaele de Ferrari in pieno centro storico.

33

Su di essa si affacciano palazzi storici, tra i quali Teatro Carlo Felice, alla vostra destra, ed il Palazzo della Nuova Borsa Valori, a sinistra. Di fronte, una grande fontana. Proseguite per Via Cardinale Pietro Boetto, per raggiungere il Palazzo Ducale. Se siete appassionati di arte, in quest’ultimo troverete molte mostre di quadri e di fotografia, che vi suggeriamo di visitare verso sera in modo da poter sfruttare al meglio le ore di luce per vedere la città.

Proseguendo verso il porto, seguendo via San Lorenzo, passerete di fianco all’omonima Cattedrale.

444

Costruita durante il medioevo (anno 1100), la Chiesa di San Lorenzo è caratterizzata dalla sua torre incompleta a causa dell’improvvisa morte dell’architetto che la progettò. Al suo interno, prevale lo stile gotico delle colonne a strisce bianche e nere, sovrapposte da arcate romaniche in pietra grigia. A completare il tutto due meravigliosi affreschi in stile bizantino raffiguranti il Giudizio Universale e la Glorificazione della Vergine.

Curiosità: In memoria della Seconda Guerra Mondiale è conservata all’interno della Cattedrale una granata navale inglese che colpi la chiesa senza esplodere. Il tetto fu ricostruito ed intonacato di bianco senza affreschi.

Proseguite la vostra passeggiata verso il porto, passando per Piazza San Giorgio, dove troverete bancarelle ricche di prodotti tipici da assaporare. Già che ci siete, fate una pausa per ammirare la maestosa facciata affrescata di Palazzo San Giorgio, uno degli edifici storici più importanti di Genova.

20160123_115227

Giunti al porto, DOVETE visitare l’Acquario di Genova. Andarsene da Genova senza essere rimasti ore appiccicati come bambini al vetro delle vasche dei delfini, è come andare a Roma e non vedere il Colosseo! Se vuoi scoprire insieme a noi le meraviglie dell’Acquario di Genova, clicca qui!

20160123_115843

Dopo tutto questo camminare la fame inizierà a farsi sentire; è giunta l’ora di un break! Lungo il porto troverete tantissimi locali. Un bel gelato gusto Panera, tipico genovese, è un’ottima soluzione per rifocillarsi.

Come vi abbiamo anticipato all’inizio di questa breve guida, Genova nasce attorno al suo grande porto. Con oltre 20km di banchine e 2.7 milioni di passeggeri in transito nel 2015, il Porto di Genova è il più vasto e frequentato porto italiano. Una città di proporzioni grandiose che, nonostante la maestosità, giace operosa sull’acqua. Se siete curiosi, in “zona acquario” potete acquistare un biglietto per il tour del porto a soli 3€. Noi vi suggeriamo la corsa delle 15.30, ottima per gustarsi con calma il gelato!

Se invece preferite gustarvi il vostro gelato passeggiando, allora potete approfittare della vostra posizione per incamminarvi sul lungo mare (o lungo porto??) fino alla Villa del Principe, meraviglia del Rinascimento e dimora privata di Andrea Doria, in cui si può godere di un meraviglioso giardino. Da qui tornate verso la città, passando per Palazzo Reale, la Chiesa della Santissima Annunziata e la famosa via del Campo.

55

Attraversando diversi vicoli (a vostra discrezione, a Genova non mancano!!!) arrivate in Piazza del Portello, dove con solo 1€ potete prendere l’ascensore che porta alla Spianata del Castelletto. Da qua su si può ammirare tutta Genova, meravigliosa all’ora del tramonto.

666

Per cambiare e provare un’emozione diversa si può tornare “a terra” con la funicolare S. Anna. Da piazze del Portello raggiungete piazza delle Fontane Marose e poi Piazza Corvetto, da qui imboccate Galleria Mazzini, dove ci si può concedere dello shopping. Se avete ancora energia potete arrivare fino a piazza Dante per vedere Porta Soprana e la casa di Colombo.

20160123_175514

A questo punto stanchezza e fame inizieranno a farsi sentire; è giunta l’ora di un bel piatto di trofie al pesto! Per i consigli culinari clicca qui!

Lasciate un commento se vi è piaciuto il tour. Speriamo che vi siate incuriositi al punto da visitare dal vivo questa fantastica città.

Buon viaggio!!! 🙂

Immagine

 

Condividi su Email this to someoneShare on TumblrShare on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *