Scuola di vita: l’esempio di Syed.

All’università Bacha Khan di Charsadda, in Pakistan, è avvenuto un attentato terroristico. Uno dei tanti, troppi, del nostro periodo. In questa stessa università  c’è un professore di Chimica, Syed Hamid Hussain, all’apparenza uno dei tanti.

Syed però, a differenza di molti colleghi, ha cercato in tutti i modi di difendere i suoi studenti dalla furia omicida dei quattro terroristi penetrati nel campus. Secondo i testimoni Syed ha affrontato gli assalitori, armati di fucili mitragliatori Ak-47. Il professore ha prima urlato ai suoi studenti e agli altri di chiudersi in aula. Poi è uscito.

Vorrei parlare di Syed, ai nostri insegnanti; vorrei dire loro che Syed ha dato una lezione che nessuna Laurea può insegnare, che nessun Dottorato può dare. Vorrei dire ai miei insegnanti che spesso è proprio “spendendo la vita” per i propri studenti che si formano dei veri essere umani; in tutti i sensi.

CZJ7IbvWkAA0PHF

Condividi su Email this to someoneShare on TumblrShare on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *