Trovata la “Pompei” d’Inghilterra!

È stato rinvenuto nei pressi di Peterborough, nell’Inghilterra orientale, un insediamento dell’Età del Bronzo perfettamente conservato da uno spesso strato di fango.

Un dettaglio dei tetti di legno collassati nel fango
Un dettaglio dei tetti di legno immersi nel fango.

Risalente al 3500-1200 a.C, il villaggio è rimasto com’era per oltre 3000 anni dopo che gli abitanti del luogo sono fuggiti a causa di un improvviso incendio. Lo scavo ha restituito, così come a Pompei, una fotografia perfetta della vita di allora.

pomp3

Gioielli, arpioni, pugnali, grandi contenitori per il cibo, perline di vetro, tessuti e persino un fuso di rame con ancora il filo inserito, fanno di questo reperto la più antica collezione di oggetti domestici mai ritrovata in Inghilterra, guadagnandosi l’appellativo di “Pompei dell’Eta del Bronzo”.

Una grande fortuna per gli archeologi, che grazie a i reperti riusciranno a studiare con maggior precisione le abitudini di vita di quel periodo.

Mcc0067346 3000 year old (Bronze age) house revealed in Cambridgeshire dig. The large circular wooden houses are the best preserved bronze age dwellings ever found in Britain. contents includingpots with meals, finely woven cloth and tools have been found. Must Farm quarry 11th Jan 2016
Tra i reperti archeologici sono state ritrovante anche pentole con all’interno resti di cibo.
Condividi su Email this to someoneShare on TumblrShare on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *