I (nostri) comandamenti dell’amore!

Dopo la piccola rubrica sul perchè i libri facciano bene alla salute, torniamo a noi con un altro bigino, d’amore stavolta. Ci chiedono spesso come far durare (o eventualmente nascere) la propria storia d’amore. Ci siamo consultati, studiati e scervellati, il tutto per arrivare ai nostri maggiori dogmi d’amore.

  1. La prima regola, forse la più importante, è non idealizzare la persona che avete davanti. Il farlo, infatti, vi metterà automaticamente in secondo piano, ad un livello inferiore. Nello scoprire i suoi difetti, poi, vi sentirete ancora più stupidi per esservi annullati davanti ad un essere fin troppo umano.
  2. Parlate, parlate, parlate. Che abbiate litigato, che da settimane un dubbio vi assilli, che stiate provando un sentimento per un’altra persona: non c’è nulla da fare, in amore la comunicazione è tutto.
  3. Non siate una Dama della Carità. Certamente dovete amare e rispettare il vostro partner, ma sostituirsi a figure professionali quali le infermierine, le assistenti sociali o le psicologhe porterà solo alla rovina della vostra relazione.
  4. Cercate di mantenere un sano livello di autocritica. Spesso tendiamo infatti a notare più i difetti altrui, rispetto ai nostri, finendo così per dipingerci solo come vittime innocenti. Sicuri di non avere qualche peccatuccio?
  5. Trovate una persona che abbia interessi simili ai vostri. La lettura, l’arte, l’ambiente o la famiglia. Oguno di noi possiede quel sacro fuoco speciale, che ci porta a scegliere determinate linee guida per la nostra vita; trovare una persona che segua percorsi simili è metà del lavoro!
  6. Combattete la routine. La noia e la monotonia sono le nemiche peggiori dell’amore. Persino la persona più deliziosa al mondo finirà per volervi ammazzare dopo il centesimo fine settimana di shopping sfrenato!

Ultima regola, quasi implicita: divertitevi!

BixsLylCYAEqp8F.jpg medium

Condividi su Email this to someoneShare on TumblrShare on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *