Viola Davis è entrata nella storia.

Viola Davis è la prima afro-americana ad aggiudicarsi un Emmy, per la precisione quello come “Attrice protagonista di una serie tv drammatica”.

Questo è un traguardo importantissimo per tutti coloro che combattono per l’ugualianza, per i diritti e per la giustizia sociale; #blacklivesmatters è ormai un movimento internazionale, ed in tutto il mondo le persone “di colore” cercano di veder riconosciuta la propria dignità umana.

Quello che ha colpito di Viola, oltre la sua bellezza interiore, è il discorso di ringraziamento.

“Nella mia mente, vedo un confine. Oltre quel confine, ci sono campi verdi e fiori graziosi e bellissime donne bianche che allungano le braccia verso di me. Ma non riesco a oltrepassarlo. Non riesco a superare quel confine. Lasciate che vi dica una cosa: l’unica cosa che separa le donne di colore da tutte le altre sono le opportunità. Non si può vincere un Emmy per ruoli che, semplicemente, non esistono”

Vi lascio il video; osservate, aprite il cuore e, come sempre, sorridete con noi.

Condividi su Email this to someoneShare on TumblrShare on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *