Giovani, l’altro volto.

Dicono che noi giovani ci siamo persi, annientati. Dicono che non conosciamo più “la vita di una volta, i veri valori”. Sostengono che siamo dediti allo sballo, al consumismo ed a noi stessi.

Sono qui per dirvi di non credere a chi vi dice queste cose; sono qui per parlarvi della Ségra ad San Bartlamè. Mi trovo a Busseto, in provincia di Parma. Oggi il paese scende in strada, in piazza per la precisione. E come tanti paesi, ha il suo centro nei giovani.

11940135_10207800709922624_1793905846_n

Giovani che, a fianco dei nonni, cucinano e servono piatti delle terre verdiane; giovani che aiutano i loro padri nei campi o con le bestie; giovani che puliscono, a fine serata. Tra grandi e piccini ci si trova tutti “al bar del centro, quello sotto il portico”. I bimbi con il gelato, le mamme con i caffè ed i padri con il digestivo. Tra un’aroma di torta fritta e le pesche al forno “fatte con la ricetta di mia nonna” si torna tutti amici, anche chi arriva da oltreoceano ed è mancato da casa per mesi.

Stasera a Busseto ho trovato il mio sorriso quotidiano, oltre ad una buona porzione di pesche 🙂

11923395_10207800709642617_1062360369_n

Condividi su Email this to someoneShare on TumblrShare on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *