#Italia, primo sì alle unioni civili!

Sarà il pregiudizio che “in Italia non cambia mai nulla” ma onestamente non avrei mai pensato di dirvi quanto segue: dal Senato (quello italiano!!!) è arrivato il primo sì alle unioni civili.

La scorsa settimana infatti la Commissione Giustizia del Senato ha dato il via libera al testo base che regolamenta le unioni civili tra persone dello stesso sesso.

Più dettagliatamente la proposta introduce, oltre che l’opportunità per le coppie omosessuali di unirsi in matrimonio civile acquisendo gli stessi diritti di cui oggi godono le coppie eterosessuali, anche la possibilità di adottare il figlio biologico del coniuge (stepchild adoption). Inoltre, i matrimoni stipulati all’estero, così come i matrimoni nei quali un coniuge ha cambiato sesso, potranno essere riconosciuti come unioni civili.

La seconda parte del testo invece riconosce alcuni diritti di base alle convivenze di fatto (sia omo- che eterosessuali) oltre che alla possibilità di regolare i rapporti patrimoniali attraverso contratti di convivenza stipulati in presenza di un notiaio.

Ora il testo passerà alla votazione in Senato. Solo il tempo ci dirà come andrà a finire.

E voi cosa ne pensate?

download

Se anche quest’articolo ti è piaciuto per favore clicca mi piace, condividi o invita un amico seguirci! 🙂

Vieni a trovarci anche su Facebook e Twitter:http://www.ilsorrisoquotidiano.it/contatti/

Condividi su Email this to someoneShare on TumblrShare on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *