LibriAMO: Jorge Amado – Gabriella garofano e cannella

Ci sono certi fiori che marciscono,

dentro un portafiori.

Questa è la storia di un amore, che prese vita nella mente di Amado a Rio de Janeiro. Sarà stata la famosa saudade a ispirare un romanzo così pieno di sentimento, di malinconia e di emozioni? Non lo sapremo mai. Sappiamo, però,  che le due grandi storie d’amore qui narrate sono state un faro per generazioni di lettori, che hanno ritrovato in Gabriella, la ragazza del sertão, un misto di timore, sospetto e amore passionale.

E poi c’è Falcao, innovatore e temerario, in lotta con i vecchi fazendiros; il vecchio che resiste, il nuovo che avanza. Quasi l’eterna lotta tra il bene ed il male, tra il presente, un futuro che fa paura ed un passato difficile da lasciarsi alle spalle.

Ancora una volta la mia cotta letteraria per Amado si rivela del tutto fondata.

Ve lo consiglio di cuore!

Gabriella

Condividi su Email this to someoneShare on TumblrShare on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *