Amore e fisica: La prima legge di Newton.

“Un corpo permane nel suo stato di quiete o di moto rettilineo uniforme a meno che non intervenga una forza esterna a modificare tale stato”

Prima Legge di Newton

La prima legge di Newton“, un corto di Piero Messina. Lui è uno dei giovani talenti del cinema italiano, e nel 2004 ha vinto il 50° Taormina Film Festival. Stavolta ci propone una storia d’amore, pacata e senza fronzoli. Lei ha sposato un uomo solo perché aveva avuto il coraggio di farsi avanti, mentre lui è rimasto immobile guardando l’amore della sua vita andare via.

Il tema dell’amore viene narrato con leggerezza, un approccio sereno alla relazione tra due protagonisti ormai in là con gli anni. Persino la decisione di mostrare una scena intima tra due anziani, in un periodo in cui la perfezione del corpo pare ossessionarci, si rivela rivoluzionaria.

Ve lo consiglio, per una riscoperta dell’amore che resiste, che si auto alimenta; un amore senza drammi né passioni divoranti; il cero, lento e solido, e non un semplice fuoco d’artificio.

Un amore di questi tempi sempre più raro.

Se anche quest’articolo ti è piaciuto per favore clicca mi piace, condividi o invita un amico seguirci! 🙂

Newton

Vieni a trovarci anche su Facebook e Twitter:

http://www.ilsorrisoquotidiano.it/contatti/

Condividi su Email this to someoneShare on TumblrShare on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *