Difendiamo l’infanzia; #stoppbryllupet.

Ciao! Mi chiamo Thea, ho 12 anni e mi sposerò tra un mese.

Questo è la prima riga del blog “StoppBryllupet”, un blog norvegese che in questo periodo pare abbia dato scandalo ( http://stoppbryllupet.blogg.no ) . Simula infatti il matrimonio della giovanissima Thea, una ragazzina come tutte le altre. Occhioni sognanti, vita ancora da scoprire e sorriso luminoso.
 
Questa campagna di provocazione è stata lanciata dall’associazione Plan, per risvegliare le coscienza degli utenti in vista della Giornata Internazionale delle Bambine, l’11 ottobre. Ammiriamo grandemente l’obiettivo: sensibilizzare la Norvegia contro il fenomeno delle “spose bambine“, nate dalla lunga tradizione dei matrimoni combinati, solitamente con un uomo molto più vecchio.
 
Basta firmare la petizione e, per contribuire alla visibilità dell’iniziativa, condividere contenuti con l’hashtag #stoppbryllupet. Crediamo ve ne sia di bisogno, soprattutto perché, secondo i dati Unicef, nei paesi in via di sviluppo circa 70 milioni di ragazze si sono sposate in età minorile.
 
Condividete, firmate e, come sempre, sorridete.
 
 
slide_373932_4357098_compressed
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Vieni a trovarci anche su Facebook e Twitter:
http://www.ilsorrisoquotidiano.it/contatti/
 
Condividi su Email this to someoneShare on TumblrShare on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *