Svezia, la campagna shock contro il cancro infantile che lascia a bocca aperta!

Un banalissimo cartellone pubblicitario interattivo alla fermata del metrò e il volto di una donna. Poi l’arrivo del treno e la parrucca vola via.

È questa la campagna shock ideata dall’agenzia svedese Stoccolma Garbergs per sensibilizzare l’opinione pubblica sul cancro infantile.

Con lo scopo di raccogliere fondi per HOPP (The Human Oncology and Pathogenesis Program) questa iniziativa è stata ispirata da una nota pubblicità di shampoo e ha lasciato i passanti letteralmente a bocca aperta.

Se anche quest’articolo ti è piaciuto per favore clicca mi piace, condividi o invita un amico seguirci! 🙂

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=064ipuBiWDg]

Vieni a trovarci anche su Facebook eTwitter:http://www.ilsorrisoquotidiano.it/contatti/

>

Condividi su Email this to someoneShare on TumblrShare on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Commenti

  • […] Un banalissimo cartellone pubblicitario interattivo alla fermata del metrò e il volto di una donna. Poi l’arrivo del treno e la parrucca vola via. È questa la campagna shock ideata dall’agenzia svedese Stoccolma Garbergs per sensibilizzare l’opinione pubblica sul cancro infantile Un banalissimo cartellone pubblicitario interattivo alla fermata del metrò e il volto di una donna. Poi l’arrivo del treno e la parrucca vola via. È questa la campagna shock ideata dall’agenzia svedese Stoccolma Garbergs per sensibilizzare l’opinione pubblica sul cancro infantile (continua..) […]

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *