Di Caprio: asta da 25 milioni di $ per salvare il pianeta.

Si è svolta la scorsa settimana a Saint Tropez, nel sud della Francia, l’asta organizzata dalla Fondazione Leonardo Di Caprio per raccogliere fondi destinati alla tutela degli ultimi siti incontaminati del pianeta.

Con un’apertura filo-catastrofica ma, aimè, realistica, lo showman americano ha attirato l’attenzione degli oltre 500 presenti affermando che “Non ci sono mai state, dall’epoca dei dinosauri, così tante specie vegetali e animali in così rapida via d’estinzione – continuando – Dobbiamo concentrare i nostri sforzi per proteggere la biodiversità del pianeta.

L’avvio della raccolta fondi è avvenuto con la messa all’asta da parte di Di Caprio della sua Harley Davidson autografata da Martin Scorsese e Robert De Niro. All’evento ha partecipato anche il cantante degli U2, Bono Vox, vendendo la sua chitarra personale alla ”modica” cifra di 1 milione di $. Tra gli altri preziosi messi all’asta una scultura di Damien Hirst venduta per 6 mln di $ e un disegno di Picasso ad 1 mln.

Considerando che il biglietto per il gran gala si attestava fra i 7.500$ e i 130.000$, in totale sono stati raccolti dalla fondazione oltre 25 mln di $ da destinare alle tutela delle aree ancora incontaminate del nostro pianta.

 the-wolf-of-wall-street-leonardo-dicaprio-2

 

Vieni a trovarci anche su Facebook e Twitter: http://www.ilsorrisoquotidiano.it/contatti/

Condividi su Email this to someoneShare on TumblrShare on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *