Danza con me.

Ho deciso ad otto anni, davanti ad un libro, che da grande avrei visto le balene saltare fuori.dall’acqua, ed avrei saputo che stavano danzando per me.

Ora di anni ne ho 23, le balene non le ho.ancora viste e credevo di non poterle più vedere, visto il loro grande rischio di estinzione.

La corte dell’Aja, invece, ha deciso di rendere il mio sogno possibile, stabilendo l’impossibilità di caccia da parte del Giappone, non sussistendo alcun fine scientifico.

Sorrido, quindi. Sorrido perché posso sognare ancora e perché loro, i giganti del mare, sono ancora lì.

Per se stessi, per me, per il blu.

balena

Condividi su Email this to someoneShare on TumblrShare on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *