La vida es un Carnaval.

Il progetto “Favela painting” parte nell’ormai lontano 2005, quando gli artisti olandesi Haas & Hahn, girando per le favelas brasiliane, rimangono colpiti dalla “creatività e dall’ottimismo” che trovano in questi luoghi ormai tristemente noti alla cronaca mondiale per illegalità di ogni genere.

Decidono così di fissare, nel tempo e negli occhi, l’arte di strada, la pittura, e la positività in una delle zone piu buie e senza speranza di un paese, il Brasile, che vede ancora un enorme divario tra ricchi e poveri, tra chi sogna e sopravvive.

Il sogno, il colore, e soprattutto gli occhi del mondo sono così arrivati a Rio, a scrutare quei vicoli scuri senza nemmeno capire quanto sia importante, un sorriso, quando nella vita hai avuto solo delusioni e speranze infrante.

C’è però da ricordare che nulla di tutto ciò sarebbe stato possibile senza la generosità che, a livello mondiale, ha sorpreso i due artisti, creatori della campagna di raccolta fondi Kickstarter. Per ora mancano circa 80mila dollari alla fine della realizzazione del progetto.

Noi, incrociando le dita, facciamo loro tutti i migliori auguri

e invitiamo voi, cari lettori, ad agire un poco di piu ed a titubare un poco di meno.

Siate parte del cambiamento.

Boa vida.

Immagine

More info: http://www.favelapainting.com/

Condividi su Email this to someoneShare on TumblrShare on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *